Dintorni

 
Il Lago di Iseo è unico perché offre contemporaneamente lago e montagna. Per chi ama la natura, lo sport, le passeggiate è l’ideale. Adatto ai solitari, alle coppie, alle famiglie.
 
Montisola è uno dei borghi più belli d’Italia, isola lacustre storica e facilmente raggiungibile in battello direttamente dall’imbarcadero di Sale Marasino.
Si può visitare solo a piedi o in bicicletta, al suo culmine la chiesa della Madonna della Ceriola, bella passeggiata non troppo impegnativa dalla quale si può ammirare tutto il lago. Su richiesta organizziamo gite in bicicletta con guida del luogo e trasporto bike.
 
La Vello-Toline è l’antica via, ormai solo ciclopedonale, che in passato collegava Marone a Pisogne.
Si sviluppa per 10 km interamente a picco sul lago tra gallerie antiche e scorci meravigliosi. Il verde e la roccia ancora una volta ben si sposano creando un’oasi di tranquillità unica nel suo genere. A piedi è percorribile in circa un’ora e senza difficoltà.
 
L’Antica Via Valeriana si snoda tra i meravigliosi monti della sponda bresciana del lago: parte da Pisogne fino a Pilzone d’Iseo. Lunga 25 km, porta alla scoperta di borghi antichi e nuovi insediamenti, regalando scorci unici e sorprendenti..
 
La Franciacorta è una regione da poco nota per meriti enogastronomici. Il re delle Bollicine nasce proprio qui e costituisce il primo metodo DOCG in Italia, noto per la rifermentazione in bottiglia. Ettari di distese di vigneti, suggestivi e coloratissimi nella stagione autunnale, hanno reso questa zona interessante anche dal punto di vista paesaggistico, sì da creare la Strada del vino che apre alla scoperta di bellezze naturali, arte, storia, cultura e offre prodotti enogastronomici capaci di soddisfare tutti i palati.
Su prenotazione è possibile visitare le principali cantine e organizzare degustazioni enogastronomiche. Collegati al sito www.franciacorta.net, prenota la tua degustazione: siamo a pochi km dalla Franciacorta!
 
Ogni anno nel mese di maggio da Brescia parte la Mille Miglia: storico evento che vede protagoniste le auto d’epoca non più giovani del 1957 che raggiunge la città di Roma per poi rientrare al punto di partenza.
E a Brescia si puo’ visitare il suggestivo museo, un vero spettacolo per gli amanti dei vecchi motori.